hai ufficialmente imparato a ridere!

 Il suono della tua risata risuona nei nostri pomeriggi amore mio. Mi sveglio la mattina con i tuoi occhi affianco, ti guardo mentre mi cerchi senza trovarmi, e mi sciolgo ogni volta alla tua reazione quando mi senti. 

Sono giornate lunghe, giornate d’inverno, il primo della tua vita. Ogni tanto la terra trema. 

Io mi ti godo, cercando un modo per non dimenticare niente niente, mentre tu cresci. 

Alcuni giorni sono più lunghi, ed è la storia di ogni ragazza quando diventa una mamma. È quel sapore strano che prende la solitudine: si è sole davanti agli ostacoli quotidiani, davanti a montagne di body da smacchiare, sole davanti alle ore. 

Il premio è in quello sguardo lì, quando si stacca d’un tratto dal seno e ti annaffia gli occhi d’amore con un sorrisone di quelli sdentati, col tuo capezzolo in bocca e il rivoletto di latte che scende, che tu lo sai, lo sai che ti ha fregato per sempre. 

E va bene così.

Una risposta a "hai ufficialmente imparato a ridere!"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...